Documenti Personali

La parte meno divertente di un viaggio, e sicuramente più rognosa, è quella che riguarda la preparazione dei documenti necessari per l’ingresso nei gli altri paesi, fuori dai nostri confini.

Mentre all’interno della Comunità Europea basta per lo più la semplice carta di identità, cartacea o elettronica, fuori le cose si complicano decisamente.

Essendo quasi impossibile stilare una pagina con tutti i tipi di documenti richiesti per ogni nazione, ho voluto, quindi, semplicemente elencare i più richiesti genericamente, rimandandovi, per le informazioni complete, sul sito della Farnesina (Viaggiare Sicuri), dove con molta facilità, semplicemente cliccando sulla mappa o ricercando col motore di ricerca interno, avrete modo di conoscere le relative richieste burocratiche.

Vedremo invece nelle prossime sezioni cosa sono i vari tipi di documenti genericamente richiesti e come fare per ottenerli.

Carta di Identità

Valida solo entro i confini nazionali e della Comunità Europea.
Essa può essere in formato cartaceo od elettronico.

Il passaporto resta infatti il principale documento per le trasferte oltre confine, poiché universalmente riconosciuto, mentre non sono molti i Paesi che accettano la carta d’identità italiana valida per l’espatrio.

In particolare, si segnala che alcuni Paesi ancora non accettano la carta d’identità elettronica e, pertanto, si consiglia di verificare con le Ambasciate o gli Uffici Consolari dei Paesi di destinazione se il predetto documento di viaggio è accettato.

Carte di Credito

Share this Page