Festival dei Navigatori di Terra 2019 🗓 🗺

21-22-23 giugno a Majano (UD)

Abbiamo fatto molta strada, tutti insieme per amicizia, per questo anche il prossimo giugno torna il Festival, come sempre con contenuti di livello che l’hanno reso negli anni il punto di riferimento per chi ama viaggiare o sogna di farlo. Il Festival non è un motoraduno, bensì una festa privata che concentra anime in viaggio, predisposte alla curiosità, alla conoscenza, all’avventura.
Grandissime novità vi attendono; abbiamo riformulato molti aspetti che lo renderanno ancora più emozionante e frizzante.
Papà Italo Barazzutti e i suoi amici garantiranno quell’atmosfera di amicizia che solo il Festival riesce a dare.

Il nostro Italuzzo darà formalmente il via alle serate, poi via veloci con i viaggi da sogno; terranno banco il giornalista e conduttore televisivo Marco Tolotti assieme al fotografo documentarista e giornalista Fabrizio Jelmini, che a braccetto con gli autori dei viaggi ci faranno passare giorni indimenticabili.
Fra un viaggio e l’altro interverranno Italo Barazzutti, Simone Marchetti e Marco Tarello, con inframezzi emozionali e divertenti, pillole essenziali di viaggio e di vita che provengono da tutto il mondo. E chissà, qualche sorpresa che non mancherà.
Poi naturalmente intrattenimento entrambe le serate con il grande Anthony, il quale sarà presente anche durante le sprizzate in orario aperitivo. E un’area letteratura di viaggio, autogestita dagli autori, con cui scambiare due chiacchiere in armonia.

Nella mattinata di sabato il gruppo Ali & Patate sarà pronto a guidarvi in posti che vi inebrieranno attraverso il magico Friuli Venezia Giulia.
Ma non è tutto: chi resterà al Festival di pomeriggio potrà arricchirsi con viaggi e approfondimenti di livello come il corso GPS di Paolo Ciapessoni, il “Primo” Soccorso di Primo Montagna e un corso di tecnica e soluzioni per chi viaggia di Mario Fazio, uno stand di Sky dove Marco Tolotti farà sondaggi, interviste e presenterà la sua trasmissione Liberamente Viaggiatore.
Sabato grande serata di viaggi che vi terranno a bocca aperta e vi faranno definitivamente decidere di partire, come abbiamo fatto noi.
Molte sorprese e la consueta chiusura fra filosofia di viaggio e risate con l’insostituibile e imprevedibile Jejo – Sergio Freschi.
Domenica mattina Italo ci delizierà con un altro suo intervento, poi un forte abbraccio e i saluti finali.

Il verde e ombreggiato campeggio dislocato nel parco della struttura è dotato di attrezzature a disposizione di grandi e piccini, nonché zone relax che non hanno eguali. E c’è anche spazio camper con corrente.
La splendida e rodata location -Trattoria da Gardo- gestita dall’impareggiabile patron Renzo, anche quest’anno darà il meglio di sé come servizi, cucina, costi imbattibili alla portata di tutti e alcune novità. Nessuna prenotazione necessaria, ma ci farebbe piacere sapere se verrete; per l’area campeggio sarà necessario chiedere al banco delle Italo’s Girls una volta arrivati, mentre per i pasti sceglierete voi sul momento.
Chi preferisse una camera nei paraggi consigliamo di chiamare le strutture nella zona con largo anticipo per la concomitanza con la Festa del prosciutto di San Daniele. Eccovi un comodo elenco su mappa interattiva.

Programma

Venerdì sera – conducono Fabrizio Jelmini e Marco Tolotti:

  • Apertura di Italo, Simone e Marco.
  • Ali e Patate parleranno dell’essere biker e del Friuli, presentando anche il giro del sabato.
  • Andrea Peressoni “Timmy the Red” parlerà di un epico viaggio in Iran, la terra di Persia emoziona sempre.
  • Flavio De Zorzi con la Panda in Asia e medioriente, per raccontarci di un’esperienza senza paragoni fra Samarcanda, Iran, Iraq.
  • Andrea Livio ci parlerà del suo giro del mondo in sella a una Guzzi Stelvio.

    Sabato pomeriggio:

  • Andrea Toso ci porterà in Islanda con il sidecar per farci innamorare della natura.
  • Leonardo Scudella, tornato alla moto non più giovanissimo, si rimette in gioco e diventa un “motoviaggiatore” di tutto rispetto.
  • Marco Tarello parlerà di Scozia, fra storia e leggende un’avventura a portata di mano.
  • Evan Tedeschi parlerà del 6% e della sua incredibile evoluzione, quali novità ci racconterà?

    Corsi del sabato pomeriggio – approfondimenti al tendone e in saletta:

  • Paolo Ciapessoni non mancherà con il suo corso GPS.
  • Mario Fazio invece ci spiegherà come attrezzare una moto per il viaggio e fare piccole riparazioni d’emergenza.
  • Nelle difficoltà sapremo come comportarci grazie a Primo Montagna col suo corso di “Primo” Soccorso.

    Sabato sera – conducono Fabrizio Jelmini e Marco Tolotti:

  • Apertura di Italo, Simone e Marco.
  • Marco Tolotti parlerà della sua trasmissione Liberamente Viaggiatore e della filosofia che promuove, la stessa del Festival.
  • Maurizio De Biasio, racconterà del suo ultimo capolavoro: da Sacile fino in Nepal.
  • La grande Miriam Orlandi cedendo alle tentazioni del Festival ci ammalierà parlandoci del suo fantastico viaggio fra Australia, Tasmania e Nuova Zelanda.
  • Chiusura del grande Sergio Freschi, per gli amici Jejo, che ci travolgerà con storie di Guzzi e simpatia.

    Domenica mattina:

    Mattinata a tutto Italo, il padre del Festival, il quale ci travolgerà con racconti dell’altro mondo.
    Poi i saluti e l’arrivederci alla prossima edizione.

    Mettendoci passione, tutti insieme per amicizia, ognuno è pronto a dare del suo meglio per rendere straordinario l’incontro: perché il Festival lo fa chi partecipa.

    Condividete questo evento, seguite la pagina ufficiale facebook.com/festivalnavigatori e… inviateci il vostro video #civediamoalfestival yeah!

from to
Scheduled Majano Raduni
Bar Trattoria Da Gardo fraz. Tiveriacco 160, 33030 Majano, Friuli-Venezia Giulia, Italy Map
Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*